Navigazione nel Magazine

Ultimi post

Come dipingere le piastrelle pavimento? Scoprilo in questo articolo

1149 Visualizzazioni 15 È piaciuto
 

Perché dipingere i pavimenti invece di sostituirli?

Sostituire o eseguire opere edilizie per rinnovare casa è sicuramente una pratica impegnativa, sia in termini di tempo che in gestione e onerosità degli interventi. Rifare il pavimento di casa può comportare una demolizione, rifacimento del sottofondo e stesura di nuove ceramiche che portano sicuramente i costi dell'intervento a lievitare.
Un'alternativa alla demolizione è l'incollaggio, sopra al pavimento esistente, di nuove piastrelle ma questa soluzione causerebbe un apporto di materiale che comporta un alzamento della soglia di tutti i serramenti che aprono verso il pavimento. Dovrai quindi piallare la parte bassa delle porte interne in modo da poterle aprire con la nuova altezza di pavimento. 

La pittura del pavimento rimane quindi l'intervento più economico in quanto non occorre: demolire, rifare il sottofondo, applicare nuova colla e ceramiche o alzare soglie delle porte.

Oltre ad essere più economico, la stesura di smalto su pavimento in ceramica risulta veloce e sicuramente più pulito di una nuova applicazione di ceramiche.

Come preparare il pavimento in ceramica alla verniciatura.

Libera la stanza che dovrai verniciare da mobili e tutto ciò che è poggiato a terra; la verniciatura, al contrario dell'incollaggio di piastrelle, non puoi eseguirla a pezzi su un'unica superficie senza notare in futuro  differenze. Il pavimento che dovrai pitturare deve essere privo di povere e ben sgrassato, la polvere e il grasso sono i nemici numeri 1 della verniciatura. Per pulire il pavimento puoi utilizzare un'aspirapolvere e dopo il passaggio di esso puoi utilizzare un cleaner neutro per ceramiche, eccoti il cleaner Fleur a questo link.

Fase 1: Stendi un primer specifico per smalto pavimento.

Ora che il tuo pavimento è pronto puoi iniziare con la prima fase di stesura materiale. L'utilizzo di un primer nel ciclo produttivo Fleur è essenziale per una corretta adesione dello smalto su superfici calpestabili. Il primer può non essere utilizzato su superfici verticali (pareti) in quanto non calpestabili e meno soggette a strofinamento o passaggio. Nel caso volessi comunque aver certezza di adesione puoi usare il Fondo universale extra adesione che non è un primer bicomponente ed e quindi più economico e adatto a tali superfici in materiale di difficile adesione.

Il Primer P di Fleur ti consente la stesura dello smalto su piastrelle in ceramica e quindi supporti di difficile assorbimento. Puoi utilizzare Primer P anche su laminato, rivestimenti in resina, plastica, metallo e marmo. Attenzione... non stiamo indicando che è possibile verniciare un pavimento in piastrelle viniliche o che risulti come soluzione ai piatti doccia in resina. Tali superfici calpestabili non sono mai perfettamente rigide e possono flettere o muoversi nel passaggio di un peso di un corpo. La pittura è garantita per superfici statiche e non su superfici che flettono. Se pitturi una superficie che flette la pittura potrebbe creparsi o staccarsi da supporto pertanto l'applicazione su piastrelle viniliche da pavimento, piatti doccia in resina o pvc è a tuo rischio e pericolo.

Il Primer P può essere steso a pennello o rullo. Inizia dai bordi con il pennello per poi passare a una stesura più veloce ed uniforme a rullo. Il fai da te è un'attività altamente gratificante ma i movimenti mai compiuti in posizioni errate rischieranno di farti desistere in poco tempo. Usa un rullo a pelo corto con un'asta innestata per evitare affaticamento e dolori futuri, potrai così pitturare il tuo pavimento da una posizione eretta senza affaticarti molto.

Primer P deve essere lasciato asciugare dalle 24 alle 48 ore prima di passare alla stesura dello smalto, segui i tempi e le procedure in descrizione e accertati di rispettare sempre le temperature minime e massime di applicazione. 

Fase 2: Stendi lo smalto specifico per pavimenti e superfici a basso assorbimento.

Gli smalti non sono tutti uguali, utilizzare smalti specifici è essenziale per una lunga durata dell'applicazione su superfici soggette al calpestio. Il ciclo Fleur prevede l'utilizzo del suo Super Smalto multi-superficie in due mani di applicazione.

  • Inizia quindi con una prima mano partendo dai bordi con pennello. Prosegui poi con il rullo usato con l'asta e termina la prima mano.
  • Attendi 6 ore per l'appassimento della mano appena stesa.
  • Stendi la seconda mano in modo incrociato alla prima così da coprire bene tutto il pavimento o superficie verticale.

A questo punto puoi considerare il lavoro finito se la superficie trattata è un parete verticale. Le pareti verticali sono meno soggette a usura pertanto non necessitano di un protettivo superficiale aggiuntivo come nei pavimenti.

Fase 3: Stendi una resina protettiva aggiuntiva per il tuo pavimento.

Il pavimento è soggetto a carichi meccanici superiori di una superficie verticale. Per rendere duraturo il nostro colore occorre la stesura di una resina protettiva superficiale.

Resina protettiva superficiale per pavimenti interni normali.

Per pavimenti normali si intende la superficie calpestabile di ogni stanza o superfici normali esclusi: ambiente doccia, pavimenti esterni e top cucina.

Come protettivo sui pavimenti "normali" utilizzeremo una resina bicomponente all'acqua "Fleur Resina trasparente H2O". Occorrerà miscelare i componenti delle due confezioni e mescolarli per almeno 2 minuti. Lasciamo 10 minuti la soluzione ferma così che inizi il processo di unione dei componenti. La soluzione ottenuta, appena riposata, dovrà quindi essere applicata sul pavimento entro 50 minuti dalla miscelazione componenti. Non miscelare tutto il prodotto necessario alle due mani in quanto la soluzione incomincerà ad indurire passato il tempo di 50 minuti.

Passate almeno 2 ore entro comunque le 24 ore dovrai stendere la seconda mano di resina finitura creando quindi una nuova miscelazione componenti come fatto prima e stenderla su superficie entro i 50 minuti previsti.

La finitura di questa resina sarà opaca e molto resistente e potrai calpestare il pavimento dopo 24 ore dal termine della seconda mano.

Resina protettiva superficiale extra resistente.

Per una protezione eccellente di pavimenti esterni, ambiente doccia e piani dove vi è il contatto frequente di detergenti come un top cucina occorrerà utilizzare la Resina Trasparente Extra resistente di Fleur.

Al contrario della sopra citata questa resina possiede finitura lucida e altamente resistente al contatto di detergenti e sole diretto.

Miscela i due componenti e mescola per 2 minuti, stendi il prodotto entro 2 ore dalla miscelazione. Attendi almeno 12 ore e al massimo 36 ore per la stesura della seconda mano.

Dopo 24 ore dal termine della seconda mano potrai calpestare il pavimento. Con questa resina ricordati di areare bene il tuo ambiente sia durante l'applicazione che durante l'appassimento.

Quanto costa la vernice per pavimenti?

Considerando che il ciclo su parete è differente dal ciclo su pavimento, il costo di materiale del ciclo per parete e di circa 8,60 euro per metro quadrato.

Nel ciclo pavimento interni il costo del materiale per metro quadro risulta di 18 euro circa.

Nel ciclo pavimento esterni e superfici ad alto lavaggio il costo del materiale per metro quadro risulta di 23 euro circa.

Questi costi non comprendono il materiale di consumo come nastri, pennelli, rulli o recipienti per pittura.
Non comprendono le ore di manodopera che comunque può essere sostituita da un'attività di fai da te.

 
Pubblicato in: Fai da te
Prodotto aggiunto ai preferiti